Imbrogliare al blackjack non conviene

E’ di pochi giorni fa la notizia di un uomo che ha cercato di imbrogliare al tavolo del blackjack, presso l’Hollywood Casino. Il signor Claudie Kenion ha orgogliosamente dichiarato di aver utilizzato trucchi al tavolo aggiungendo: “C’erano anche altre persone che lo facevo e io li ho imitati, convinto che fosse tutto in regola! Molti giocatori al tavolo del blackjack stavano usando trucchi e quindi l’ho fatto anch’io, senza neanche pensarci. Non immaginavo che fosse illegale”.

E’ difficile credere che ci siano ancora in circolazione persone così ingenue, ma questa è realtà ed il povero signor Kenion si è ritrovato sotto arresto e con l’accusa di aver violato una regola dei tavoli da gioco nota come Title 4, Atti Proibiti. Ma non è finita qui, Claudie sarà anche multato per una cifra che potrà andare dai $75.000 ai $150.000 oltre ad una detenzione massima fino a 5 anni.

Kenion si è detto scioccato da tutto l’incidente. Pensava che gli avrebbero al massimo chiesto di lasciare il casinò e non di aver commesso chissà quale reato. Ma credo che ora siate davvero curiosi di sapere cosa mai aveva combinato Claudie per ritrovarsi in un tale guaio. Molto semplice, aveva sfruttato uno dei trucchi di blackjack più vecchi del mondo: approfittando di un momento di distrazione del dealer aveva aumentato la sua puntata iniziale di qualche fiches, quando si era accorto di aver una mano vincente. E lo ha fatto per ben 13 volte, come testimoniano anche i video ripresi dalle telecamere di sorveglianza.

Questo non è certo un trucco che i casinò lasciano passare sotto l’uscio. Se volete avere successo al tavolo del blackjack, imparate a contare le carte o studiatevi a memoria qualche buona strategia di gioco, ma non cercate mai di imbrogliare il casinò, vi troverete in guai davvero seri.

online casinos

Imbrogliare al blackjack non convieneultima modifica: 2010-08-04T14:51:33+02:00da blackjack-21
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento